Relazioni e Self


“Siamo esseri umani e sociali. Veniamo in questo mondo come risultato di azioni di altri. Soppravviviamo nella dipendenza dei nostri simili. Che ci piaccia o meno, raramente ci sono momenti nella nostra vita in cui non traiamo beneficio dalle attività di altri. Per questa ragione, non dovrebbe sorprenderci che grande parte della nostra felicità nasca nel contesto delle nostre relazioni con altre persone” – Dalai Lama

Si, siamo creature sociali. Quando le nostre relazioni famigliari e personali sono sane, queste rappresentano una fonte di protezione che ci accompagnano e sostengono nella vita. Se le relazioni sono “malate” o addirittura violente, dovremmo guardare a come ci relazioniamo con gli altri per arrivare a risolvere i conflitti del presente e riconcigliarci con quanto ci ha ferito nel passato.

La chiave per vivere relazioni felici è la capacità di stabilire limiti di tolleranza chiari e salutari, capire quali sono i nostri bisogni, cosa possiamo accettare o meno da altre persone. Al fine di arrivare a questa consapevolezza, dobbiamo affrontare ciò che blocca la nostra autostima e ci rende passivi. Dobbiamo prendere coscienza di chi siamo veramente, apportare dei cambiamenti dove questo è possibile e accettare il resto. Il processo di scoperta di noi stessi può essere lungo e scomodo, ma è sicuramente appagante.

Se ti senti ansioso o depresso a causa di problemi di coppia; se vuoi parlare di un abuso subito nel passato, da te o da qualcuno a te vicino; se ti sei sentito escluso per via della tua sessualità, etnia, cultura o quant’altro ti definisce come essere umano, forse è giunto il momento di rompere il ciclo di relazioni tormentate e di riappropriarti di te stesso.

Io sono qui per aiutarti in questo percorso.